Il CIBRA (Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali) partecipa al progetto “ECO/EDUCAZIONE, NORD SUD E RITORNO”, un progetto pilota, che intende promuovere attività didattiche per la costruzione del curricolo ambientale, in linea con quanto indicato nel Piano di Educazione ambientale e allo Sviluppo Sostenibile e in conformità a quanto previsto dalla legge 107/2105, art. 1, comma 7, lettera e (sviluppo di comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della sostenibilità ambientale) e lettera m (valorizzazione della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale).
L’esperienza, già iniziata lo scorso anno scolastico, si inserisce nell’ambito di attività, che si sono sviluppate grazie all’Accordo Quadro, firmato in data 16/11/2016 tra l’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia e l’Ateneo dell’Università di Catania, coinvolgendo due istituti superiori siciliani, l’II.SS. Galileo Galilei di Canicattì e il Liceo scientifico Galileo Galilei di Palermo che, costituendosi in rete di scopo con l’Istituto di Istruzione superiore Alfieri Maserati di Voghera, sperimenteranno percorsi didattici sull’interazione telematica e condivideranno in teleconferenza le lezioni del Prof Pavan, bioacustico ed ecologo del Dipartimento di scienze della Terra e dell’Ambiente dell’Università di Pavia, e del Prof Giorgio Bellia, fisico dell'Università e dei laboratori INFN-LNS di Catania, che parlerà di fisica del mare.
Le tre istituzioni scolastiche, proprio perché situate in contesti territoriali e geografici diversi, con il supporto della prof.ssa Sebastiana Fisicaro, dirigente Tecnico dell’USR per la Sicilia, responsabile della promozione di percorsi di educazione ambientale, svolgeranno le stesse attività, con modalità a specchio, con lo scopo di approfondire tematiche comuni per la salvaguardia dell’ambiente, grazie anche al confronto e alle attività di gemellaggio tra gli studenti. Le lezioni saranno, infatti, uno spunto comune per i ragazzi delle scuole coinvolte, che poi dovranno produrre degli elaborati condivisi, mantenendosi in contatto telematicamente.

Allegati:
Scarica questo file (Piano attività didattiche.pdf)Download[Piano delle attività per la costruzione del curricolo ambientale]61 kB

Notizie

News

Programma Trans’Alp di mobilità transfrontaliera studentesca - Edizione 2022

03 Dic, 2021

Si pubblicano la nota e il modello di domanda relativi al Programma Trans’Alp di…